DITA NEL NASO

IL LIBRO NERO
DI UNO STRIMPELLATORE
© Domenico Nordio-DNC, 2022
IL LIBRO NERO
DI UNO STRIMPELLATORE
© Domenico Nordio-DNC, 2022
IL LIBRO NERO
DI UNO STRIMPELLATORE
© Domenico Nordio-DNC, 2022
© Domenico Nordio-DNC, 2022
Vai ai contenuti

DITA NEL NASO

Domenico Nordio
8 Gennaio 2022
Sapete quante volte volte ci infiliamo le dita nel naso, inconsapevolmente o in piena coscienza? Dalle 4 alle 20 al giorno (fonte: pazienti.it).

Immaginatevi se qualcuno decidesse di riprendervi a vostra insaputa e mettesse su youtube il solo momento della vostra esplorazione nasale, giusto per deridervi: ne sareste felici?

Bene. Pensateci quando postate sui social l'errore esecutivo avvenuto durante un concerto che, tra l'altro, probabilmente non siete stati autorizzati a registrare, e tralasciate di documentare tutto il resto dell'esibizione. Lo fate spesso e ne andate fieri, ridendone con gli amici. Come se l'imperfezione non fosse umana. Come se mettere le dita nel naso non fosse umano.

Peccato che tutti abbiano un naso e abbiano delle dita.
Anche voi.


Torna ai contenuti